Contatti Contatti

Mail: posarno.ps@aslsalerno.it
 

Dirigente Responsabile: Cembalo Francesco
tel. 081 9684903
 

Medici: Annunziata Stefano, Cuomo Natalino, Esposito Antonio
tel. 081 968 4905 - 4024
Coordinatrice infermieristica ff: Falciani Raffaella
tel. 081 968 4509
Triage: 081 968 4906
Postazione: 081 968 4024
Fax: 081 968 4114


Ubicazione: 1° piano

U.O.S.D. Medicina e Chirurgia d'Accettazione e d'Urgenza U.O.S.D. Medicina e Chirurgia d'Accettazione e d'Urgenza

Il Pronto Soccorso è la struttura sanitaria finalizzata ad accogliere le patologie urgenti che non possono trovare risposta immediata presso il Medico di Base, o il Servizio di Guardia Medica. 
La sua Caratteristica fondamentale è l'urgenza della prestazione. 
All'arrivo al Pronto Soccorso, cui si accede direttamente o tramite il Servizio di Emergenza 118, gli utenti sono accolti dal personale sanitario che provvederà a fornire tutte le informazioni necessarie e ad assegnare un codice per l'identificazione della gravità della patologia sofferta, che determina la priorità alle prestazioni: TRIAGE
Il Pronto soccorso del presidio ospedaliero di Sarno ha un accesso per gli automezzi e un percorso pedonale, tramite una rampa a senso unico che porta alla camera calda. La camera calda immette in un ampio salone denominato "attesa accompagnatori". 
All'ingresso, a destra, vi sono ubicate due stanze: lo studio della coordinatrice infermieristica e il drappello di Polizia; in questo salone gli accompagnatori dei pazienti possono accomodarsi durante l'attesa, avendo a disposizione anche il servizio igienico e distributori automatici.
 
Attività:
Il Pronto Soccorso è la porta dell'ospedale sempre aperta per accogliere i cittadini bisognosi di risposte urgenti di salute.
La sua mission è:
1. garantire provvedimenti tempestivi adeguati e ottimali alle persone che vi giungono in caso di urgenza ed emergenza.
2. stabilizzare le funzioni vitali con appropriato orientamento diagnostico.
3. esercitare il ricovero ospedaliero nei casi di necessità, nei reparti di competenza.