Contatti Contatti

via Martin Luther King - Salerno
tel. 089/3076327- 089/3076338
fax 089 3076329
PEC: dip.salutementale@pec.aslsalerno.it
dip.salutementale@aslsalerno.it 
Segreteria tel. 089 3076356

 

Direttore: Giulio Corrivetti - curriculum vitae

Direttore Amministrativo: Francesca Morelli - curriculum vitae
tel. 089 3076333

Codice Univoco Ufficio:P5ZHDH

Dipartimento di Salute Mentale Dipartimento di Salute Mentale

Il Dipartimento di Salute Mentale (D.S.M.) programma, promuove, attiva, coordina e verifica le attività di prevenzione, diagnosi, cura, riabilitazione e di promozione della salute mentale a favore delle persone con problematiche di salute mentale in ogni fase della vita.

l D.S.M. garantisce che i servizi per la salute mentale costituiscano un complesso organizzativo unico e coerente. Così che le strutture afferenti al dipartimento, pur mantenendo la propria autonomia e responsabilità, operino  nell'ambito di un modello gestionale ed organizzativo comune, volto a fornire una risposta unitaria e il più possibile completa ai bisogni degli utenti.

Il Dipartimento agisce in stretto coordinamento con i servizi territoriali  e si raccorda con la comunità e le istituzioni, promuovendo anche la partecipazione dei cittadini ed in particolare di utenti e di familiari alle attività del DSM.

Il Dipartimento è articolato in

  • 10 Unità Operative Complesse di Salute Mentale con Ambulatori, Centri diurni, Comunità residenziali e semiresidenziali;
  • 4 Unità Operative di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza;
  • 1 Comunità residenziale, centro diurno e ambulatori per la riabilitazione dei disturbi dell'alimentazione;
  • 3 Servizi ospedalieri psichiatrici di diagnosi e cura;
  • 1 Centro per Trattamento dei comportamenti violenti; 
  • 1 Consultorio per la Disforia di genere;
  • 1 Odontoiatria per bisogni speciali;
  • 1 Unità operativa di programmazione, controllo e flussi informativi;
  • 1 Unità Operativa per l'appropriatezza delle cure residenziali.

LA RETE DEI SERVIZI PER LA SALUTE MENTALE LA RETE DEI SERVIZI PER LA SALUTE MENTALE

LE UNITA' OPERATIVE DI SALUTE MENTALE

LE UNITÀ OPERATIVE DI NEUROPSICHIATRIA DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA - UONPIA

Nel Dipartimento di Salute Mentale sono attive 4 Unità Operative di Neuropsichiatria  dell'Infanzia e dell'Adolescenza
  •     UONPIA  Salerno
    Sede Salerno Via M.L.King tel. 0893076319
    per il territorio dei  Distretti 66 Salerno - 64 Eboli - 65 Battipaglia
     
  •     UONPIA  Sarno 
    Sede Sarno Via Sarno Palma  tel 081 944777
    per il territorio dei  Distretti 61 Angri-Scafati - 62 Sarno-Pagani - 67 Mercato S. Severino
     
  •     UONPIA  Cava de' Tirreni
    Sede Cava de' Tirreni  Piazza Galdi Villa Agnetti 1° Piano Cava de' Tirreni Tel. 089 4455465 per il territorio dei Distretti di 63 Cava Costa d'Amalfi  - 60 Nocera -68 Giffoni Valle Piana
     
  •     UONPIA  Agropoli
    Sede Agropoli Contrada Marotta c/o Ospedale di Agropoli 2° piano
    per il territorio dei  Distretti 70 Vallo della Lucania- 69 Capaccio/Roccadaspide- 71 Sapri - 72 Sala Consilina/Polla
    e con una postazione attiva un giorno a settimana presso il P. O. di Sant'Arsenio
     

Le Unità Operative di Neuropsichiatria  dell'infanzia e dell'adolescenza svolgono le seguenti funzioni:

  • Prevenzione, diagnosi precoce, approfondimento psicodiagnostico e cura delle patologie neurologiche, dei disturbi dello sviluppo affettivo e relazionale, delle patologie della sfera cognitiva e dei disturbi neurologici della popolazione in età 0-18 anni e di tutti i disordini dello sviluppo del bambino e dell'adolescente nelle sue varie linee di espressione psicomotoria, cognitiva, linguistica, affettiva e relazionale.
  • Orientamento e coinvolgimento attivo dei genitori durante il percorso diagnostico con sostegno  ad operare una scelta consapevole del percorso abilitativo del proprio figlio
  • Coordinamento, attraverso i Nuclei Territoriali di Neuropsichiatria Infanzia ed Adolescenza, della presa in carico globale con approccio multiprofessionale e con predisposizione di piano assistenziale completo del programma terapeutico abilitativo/riabilitativo e socio educativo da effettuarsi in collaborazione con la famiglia e le istituzioni del territorio (Scuola, Ente locale/Ambito di Zona)
  • Trattamenti individualizzati e costantemente valutabili  nella loro efficacia con l'impiego di metodi e strumenti basati sulle migliori evidenze scientifiche disponibili attraverso i Nuclei Territoriali

 

IL PERCORSO AUTISMO

L'autismo rappresenta uno dei disturbi neuropsichiatrici più gravi e invalidanti.
L'attivazione nell'ASL Salerno di uno specifico percorso terapeutico/assistenziale personalizzato ha come obiettivo l'inclusione delle persone con disturbi dello spettro autistico nella vita sociale, attraverso il coinvolgimento di diversi attori del sistema , in primis la famiglia, e prevede che  l'Unità Operativa di Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza -UONPIA-

  • effettui la diagnosi, accompagnata dalla valutazione della gravità, dalla presenza o meno di comorbilità e da un profilo di funzionamento secondo l'approccio biopsicosociale dell'ICF
  •  coordini ed eroghi trattamenti abilitativi rispondenti alle maggiori evidenze scientifiche attraverso personale sanitario (logopedisti - terapisti della neuro psicomotricità - fisioterapisti - terapista occupazionale - educatore - tecnico della riabilitazione psichiatrica - psicologo) con specifica formazione A.B.A. (Applied Behavior Analysis) presente in centri accreditati con esperienza nei disturbi dello spettro autistico  
  • coordini il trattamento abilitativo socio-sanitario e socio-educativo attraverso specialisti con specifica formazione in Terapie Cognitive comportamentali individuati o da enti locali/scuole/Ambiti.

Delibera 594 del 10.7.2019 - Allegato: Network per la gestione pubblico- privato del percorso terapeutico assistenziale inclusivo per le persone affette da disturbi dello spettro autistico e delle loro famiglie.

Le Unità Operative di Neuropsichiatria  dell'infanzia e dell'adolescenza -UONPIA- assumono, in sinergia con i Nuclei Territoriali, la regia delle attività, oggi, a volte, ancora frammentate, dei servizi e delle istituzioni (Scuola, Ente locale/Ambito di Zona), che concorrono, ognuno per le proprie responsabilità e competenze, nel percorso finalizzato a migliorare la qualità della vita della persona.
Gli Ambiti: Comuni, Coordinatori, Contatti

 

IL SERVIZIO PSICHIATRICO DI DIAGNOSI E CURA (SPDC)

Il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura, in collaborazione con le Unità Operativa Salute Mentale, provvede alla cura dei pazienti che necessitano di trattamenti medici con ricovero, sia volontari che obbligatori, in ambiente ospedaliero.

  • Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC) Nocera Inferiore
    Ospedale Civile "Umberto I" Viale San Francesco
    Tel 081 9213282 
    spdcnocera@aslsalerno.it
     
  • Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC) Salerno
    c/o Ospedale S. Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona - San Leonardo 
    Tel. 089 672765
    spdcsalerno@aslsalerno.it
     
  • Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC) Vallo della Lucania
    Ospedale "S. Luca" Via F. Cammarota
    Tel. 0974 711244 
    spdcvallo@aslsalerno.it

CENTRO RESIDENZIALE PER I DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

Nell'ambito della Rete regionale per i Disturbi dell'Alimentazione (principalmente anoressia nervosa, bulimia nervosa, BED)  in via Martin Luther King-Salerno è istituito il Centro, residenziale e semiresidenziale, per il Trattamento dei Disturbi dell'Alimentazione con percorsi di tipo clinico e riabilitativo finalizzati al recupero e alla stabilizzazione delle condizioni psicologiche e organiche degli utenti.
Il ricovero è gratuito per tutti i cittadini del territorio campano.
La richiesta di accesso può essere effettuata dal paziente stesso, dai suoi familiari, dai servizi territoriali di competenza, dal medico curante o dallo specialista Tel. 089 3076318
Al centro sono ammessi solo i pazienti che sono disponibili a considerare il programma terapeutico-riabilitativo proposto come una priorità.

La struttura è composta da 4 camere da letto a due posti, arredate con mobili casalinghi, fornite di bagni privati, armadi e scrivanie. Sullo stesso piano si trova la sala da pranzo con cucina attrezzata e salotto con tv, la sala per le attività ricreative, biblioteca-internet, due ambulatori e una medicheria.
Le aree di intervento specifico sono: psicoterapia individuale, trattamento familiare, psicoterapia di gruppo, gruppi psicoeducazionali, riabilitazione nutrizionale, riabilitazione fisica, attività riabilitativo-esperienziali, gestione degli aspetti medici e psichiatrici.
Documentazione: la riabilitazione nutrizionale  percorso diagnostico terapeutico   struttura residenziale regionale   regolamento

 

STRUTTURA PER GLI ESORDI PSICOTICI

La "Comunità terapeutica e Centro Diurno per gli esordi psicotici e l'intervento precoce intensivo", si pone l'obiettivo di intervenire precocemente sugli esordi psicotici, limitando così il rischio di cronicizzazione e di deterioramento correlato alla patologia.

La struttura, destinata orientativamente a soggetti tra i 16 e i 28/30 anni con diagnosi di psicosi non in stato di acuzie e con storia clinica non superiore ai tre anni, dispone di 6 posti letto.

Sede: via Martin Luther King - Salerno
Contatti: 089 3076355  -  335 75226 76
 
Documentazione

CONSULTORIO PER LA DISFORIA DI GENERE

l Consultorio per il Benessere delle Persone Transessuali è dedicato a quanti vivono i complessi problemi legati alla definizione della propria identità sessuale, attua interventi di sensibilizzazione, presa in carico, counselling, supporto psicologico, approfondimenti specialistici per l'inquadramento complessivo al fine di garantire il necessario sostegno alle persone  transessuali, omosessuali e alle loro famiglie.

Sede: C.so Garibaldi, 3  - 84124 Salerno

Orari di apertura
Lunedì 8.30-13.30/15.00 -18.00; dal martedì al venerdì 8.30 -13.30
Telefono/Fax: 089 220012 
NUMERO VERDE 800 110 986
mail: consultoriodig@aslsalerno.it


Servizio Skype Consultorio DIG
Consulenze psicosociali e colloqui psicologici tramite account: DIG ASL SALERNO
Per accedere:
1° colloquio di accesso  in sede c/o Consultorio Disforia di genere - C.so Garibaldi 3, c/o CSM
 previo contatto telefenonico 800 110 986 dal lunedì al venerdì 8.30.14.00, lunedì anche pomeriggio 15.00 18.00
E' opportuno portare precrizione del medico di base e pagare il ticket per accedere ai colloqui psicologici (prescrizione con n. 8 colloqui psicologici euro 46.15).
In caso di esenzione ticket l'impegnativa può anche essere inviata al contatto mail consultoriodig@aslsalerno.it.
L'accesso alle terapie psicologiche (orario e giorno)  verrà concordato con lo psicologo di riferimento.
Le eventuali consulenze socio sanitarie sono gratuite, l'accesso è libero, negli orari in cui il servizio  Skype risulterà on line, basta avviare conversazione previa richiesta come di consuetudine (chiamata SKYPE).


Piccola guida al Trattamento ormonale nella Disforia di Genere

CENTRO TRATTAMENTO DEI COMPORTAMENTI VIOLENTI MASCHILI TIME OUT

Presso il Centro di ascolto Time Out sono attivi percorsi individuali e di gruppo per uomini violenti e controllanti nelle relazioni affettive, che vogliono cambiare per essere uomini, partner e padri migliori.
Ci sono momenti in cui ti senti in balia della rabbia e ti sei trovato a sfogarla su persone a te vicine?
In cui ti sei pentito di quello che avevi appena fatto alle persone a cui vuoi più bene?
In cui ti sei accorto che la tua compagna e i tuoi figli avevano paura di te?

In cui hai temuto di aver rovinato tutto?

ODONTOIATRIA BISOGNI SPECIALI

L'Ambulatorio e Servizio di Odontoiatria per Bisogni Speciali è rivolto a persone con disabilità fisica, psichica, in terapia anticoagulante, a rischio biologico o in condizione di tossicodipendenza e comunque a tutti coloro che per malattie sistemiche o deficit psico/fisici creano difficoltà operative all'Odontoiatra e necessitano pertanto di metodiche di approccio, di modalità di intervento, di tempi di lavoro differenziati rispetto a quelli delle normali attività di routine.

É speciale perché speciali sono le loro necessità.

Tale disciplina adotta, pratica e sperimenta strategie di approccio, di prevenzione e di cura tese ad inverare anche in queste persone un reale diritto alla salute.

Per le visite ambulatoriali  è necessaria l'impegnativa del medico di medicina genarale (medico di famiglia).
L'accesso è su prenotazione  089 3076335 dal Martedì al Giovedì.
L'accesso è diretto per le sole urgenze. 

Per le visite domiciliari il servizio è provvisto di Riunito portatile per le visite e terapie su Utenti non trasportabili.
É necessaria la prenotazione e la richiesta del medico di medicina genarale (medico di famiglia) per "Visita Domiciliare" o la richiesta diretta da parte del Responsabile dell'ADI Territoriale.

Per gli Utenti diabetici inviati dai Centri Diabetologici territoriali è attivo dal 2008 un Programma di Prevenzione della Malattia Paradontale,  non occorre la richiesta del medico di medicina genarale (medico di famiglia) ma solo la prenotazione telefonica al 089 3076335

Sedi e contatti:

  • Salerno in Via Martin Luther King,località Mariconda
    Martedì 8,00 - 13,00, Mercoledi 8,00 - 13,00 e 15,00 - 18,00 e Giovedi 8,00 - 13,00
  • Mercato San Severino in Piazza xx Settembre
    Lunedi 9,00 - 12,30
  •  Eboli in Via Sacro Cuore
     Venerdì 9,00 - 12,30

Responsabile del Servizio e dell'Ambulatorio Dirigente medico-odontoiatra: Francesco Colace
Medico specialista ambulatoriale: Angelo Maria Cammarano
Operatrice Tecnico addetto Assistenza: Rosalia Sabetta