Cibo sicuro Estate 2018

dal 13 agosto al 30 settembre progetto sicurezza dei cibi sulle spiagge della costa salernitana

Il progetto ha come obiettivo far conoscere il ruolo dei Servizi Veterinari e dei Servizi  Igiene degli Alimenti e della Nutrizione  in materia di controllo sulla sicurezza dei cibi.
L'iniziativa prenderà il via lunedì prossimo. Medici, Veterinari e Tecnici della Prevenzione svolgeranno dalle ore 18.00 alle ore 22.00, attività di sensibilizzazione, con la distribuzione di materiale informativo, sui temi della bio-sostenibilità, della dieta mediterranea, dei prodotti tipici e della resilienza mediterranea nei gazebo allestiti dall'ASL di Salerno per l'iniziativa "La salute a...riva", progetto che prevede  postazioni sanitarie presso le spiagge libere del territorio costiero provinciale, maggiormente frequentate.  
I Comuni coinvolti nel progetto sono: Salerno, Agropoli, Ascea, Battipaglia, Camerota, Capaccio, Centola, Cetara, Eboli, Ispani, Maiori, Minori, Pisciotta, Pollica, Positano, Praiano, San Giovanni a Piro, Santa Marina, Sapri e Vibonati.
Accanto all'attività informativa continueranno i controlli nei ristoranti per garantire la sicurezza sugli alimenti dei consumatori-cittadini.
L'Italia vanta uno dei sistemi sanitari per il controllo della Sicurezza alimentare più avanzati e sicuri d'Europa, dotato di una rete di controlli e di analisi in grado di assicurare al consumatore cibi sani e buoni. "From farm to fork": così dicono gli inglesi, riferendosi ai controlli sugli alimenti a partire dalla produzione primaria nelle fattorie, fino all'arrivo del cibo sulle tavole, sotto le nostre forchette.

Brochure


Data di pubblicazione:

10/08/2018

Ultimo aggiornamento:

13/08/2018